Gestione del segnale

Migliori brand per Cavi & Connettività

celexon cavi Kramer gestione del segnale InLine cavi Hama adattatore Epson Wireless Ligawo gestione del segnale Purelink cavi e adattatori Barco Clickshare

Cavi & Connettività



Comprare cavi e adattatori per Hifi e home cinema

Ha una connessione cablata di buona qualità col proiettore, sistema hifi e pc? O è soddisfatto della connessione senza fili? Se non lo è, è giunto il momento di una buona connessione.

Nel nostro negozio potrà trovare il giusto cavo o l'adattatore migliore per il trasferimento di dati, audio e video con o senza fili.

Vorrebbe eliminare dal Suo ufficio, sala riunioni o aula quel fastidioso groviglio di cavi? Abbiamo una grande scelta di multiprese e cavi adatti per ogni tavolo o tipo di presa.

Cavi per proiettori: ecco come collegare il giusto cavo al proiettore. In aggiunta potrà trovare una panoramica di tutti i cavi da noi trattati.

Cavi HDMI: tutto ciò che si dovrebbe sapere prima dell'acquisto

Il cavo HDMI è di gran lunga il più diffuso e il più popolare tipo di cavo tra quelli multimediali. Trasmette segnali audio e video e può essere collegato a qualsiasi dispositivo dotato di un'interfaccia HDMI.

Al di la delle spiegazioni tecniche più complesse, in fase di acquisto è bene considerare solo questi 4 criteri:

1. NOME E CLASSIFICAZIONE DEL CAVO
HDMI Standard & HDMI Standard Automotive (con capacità Ethernet opzionale)
Supporto alla risoluzione Full HD. Dolby TrueHD, DTS-HD Master Audio.

HDMI High Speed (con capacità Ethernet opzionale)
Supporto alla risoluzione 4K, HDR, Full HD 3D, Dolby TrueHD, DTS-HD Master Audio.

Nome e classificazione del cavo
2. TIPO DI PRESA
Standard (Tipo A): adatta a quasi tutti i tipi di apparecchi multimediali per la casa, gaming come i proiettori, lettori DVD e TV.

Mini (Tipo C): tablet e smartphone.

Micro (Tipo D): per la maggior parte degli Smartphone.

Immagine di esempio dei tipi di presa Tipo di presa
3. RIVESTIMENTO DEI CAVI
I cavi HDMI ben protetti sono schermati contro gli altri campi elettri e magnetici. In questo modo viene preservato il miglior audio e la miglior qualità di immagine.

Secondo la regola, tanti più strati di guaina ha un cavo, tanto meglio sarà protetto.

Contatti il nostro supporto per avere maggiori dettagli a riguardo.

4. LUNGHEZZA DEL CABLAGGIO
Nella maggior parte dei casi è suffficiente utilizzare un cavo che abbia una lunghezza tra 1 e 10 metri. Per lunghezze superiori ai 10 metri è consigliabile utilizzare un amplificatore/ ripetitore HDMI per rafforzare il segnale. HDMI Amplificatori / Ripetitori


Il nostro consiglio: l'HDMI funziona anche senza cavo. Attraverso l'uso di un sistema Wireless HDMI si potranno trasferire contenuti in alta definizione senza l'uso di cavi.

Cavo DisplayPort: che cos'è?

La DisplayPort è paragonabile all'HDMI e proprio come questa anche lei appartiene allo standard digitale per la strasmissione di immagini e audio.

Mentre l´ HDMI fornisce la connessione a dispositivi multimediali e di intrattenimento domestico, la DisplayPort viene principalmente utilizzata per trasferire i dati video e audio dal computer o dal notebook al monitor.

Una spina DisplayPort è disponibile in due versioni: come DisplayPort standard e mini DisplayPort. La Mini DisplayPort non ha un blocco come la versione standard ma è più compatta.

DisplayPort connessioni

E' possibile collegare la TV o il proiettore tramite un cavo DisplayPort a un lettore/dispositivo, è fondamentale però che questo abbia un socket DisplayPort corrispondente.

Il nostro consiglio: il PC ha un'interfaccia DVI o HDMI, ma non ha un ingresso DisplayPort? Nessun problema: abbiamo adattatori DisplayPort adatti anche a questa situazione.

In cosa è migliore una DisplayPort rispetto all'HDMI? E quando?

Una DisplayPort supporta un flusso dati superiore all'HDMI e questo la rende adatta ai collegamenti in 4K (dalla versione 1.4 fino agli 8K), HDR e con tutto ciò che richiede un grande trasferimento dati in simultanea. Questo ultimo caso è, ad esempio, il Videowall.

A differenza delle prese HDMI una spina DisplayPort è dotata di un blocco meccanico che protegge ulteriormente la spina. Questa è una funzionalità estremamente utile soprattutto nel campo della segnaletica digitale.





Cosa sono gli sdoppiatori, i convertitori e i ripetitori? E quando c'è bisogno di uno switch?

Quando si parla di sdoppiatori, convertitori di segnali audio video e ripetitori per qualcuno il significato è ovvio, per molti altri è confuso Qui di seguito verranno spiegate con chiarezza tutte le differenze.

Sdoppiatori / Splitter

Uno sdoppiatore, detto anche splitter, divide il segnale di uscita che proviene ad esempio da una console di gioco contemporaneamente su diversi dispositivi di uscita come monitor, TV o proiettore.

Lo sdoppiatore è disponibile per differenti tipologie di collegamenti audio video, dal DVI fino all'HDMI e Toslink.

Esempio: Sdoppiatore/Splitter HDMI

HMDI Sdoppiatori /Splitter

Convertitori / Scaler

I convertitori convertono i segnali digitali in analogici o viceversa. A seconda del modello del convertitore elaborano segnali audio o video. I convertitori di media e alta qualità solitamente possono fare entrambe le cose.

Con i convertitori ad alte prestazioni è anche possibile modificare il segnale di ingresso per controllare la qualità dell'immagine e del suono. Un tipico esempio di questo è un convertitore che converte il segnale analogico di una connessione VGA o RCA nel segnale HDMI digitale e lo inoltra a una TV LCD (o OLED) adattandone la qualità finale.

Esempio: Convertitori / Splitter

Convertitori / Splitter

Amplificatori / Ripetitori

Un ripetitore amplifica il segnale analogico o digitale di una connessione ad un dispositivo che può avvenire con o senza cavo, in questo modo si eviterà la perdita di qualità che avviene con l'utilizzo di cavi molto lunghi.

Il nostro consiglio: se possibile, utilizzare un ripetitore più vicino alla sorgente del segnale (ad esempio lettore Blu-ray, notebook, proiettore, ecc.). Un cavo HDMI deve essere collegato a un ripetitore con una lunghezza massima di 10 metri. L'uso di un ricevitore AV elimina la necessità di un cavo o ripetitore HDMI attivo, poiché il ricevitore AV amplifica già il segnale.

Esempio: Amplificatori/Ripetitori HDMI

HDMI Amplificatori / Ripetitori

Proiettori per gaming: scopra sul nostro sito internet cosa significhi giocare su uno schermo XXL.

Switch / Matrix

Uno switch, noto anche come matrice o matrix, è simile ad uno sdoppiatore / splitter: distribuisce i segnali in ingresso a diversi dispositivi di uscita.

A differenza di una multipresa, gli switch sono in grado di distribuire più di una fonte a diversi dispositivi di output. L'assegnazione delle fonti può essere determinata liberamente. Questa funzionalità rende gli switch essenziali per le installazioni di digital signage e per le strutture complesse display-computer.

Esempio: Switch/Matrix

Switch / Matrix

Prese da tavolo e pannelli di collegamento: come trovare velocemente quello più adatto

Non è necessario stressarsi nella ricerca di una presa di corrente dalla quale dipende un meeting o una presentazione. Una presa da tavolo e un pannello di collegamento sono la soluzione ideale.

Le prese da tavolo e i pannelli di collegamento sono di solito inseriti in un piano del tavolo, fissati a quest'ultimo o fissati al bordo del tavolo. L'alloggiamento può essere dotato di vari pannelli di collegamento: per alimentazione, dati, trasmissione video e audio tramite HDMI, USB, DisplayPort, DVI ecc.

Alcuni modelli sono dotati di porte preinstallate incluse nella fornitura. Solitamente possono essere espanse rapidamente e facilmente con connessioni aggiuntive o sostituite con altre connessioni.

Pannelli di connessione