Superfici di proiezione

Schermi mobili, schermi fissi oppure vernice per schermi – ci sono tante possibilità per poter creare delle superfici di proiezione. Di seguito, desideriamo proporle tre prodotti per una superficie di proiezione ottimale.

Vernici screen goo

Vernici screen goo (coppia / Reference White 1 L)

Con la vernice screen goo Reference White (coppia fa riferimento al fondo e alla vernice) nel contenitore da 1 L, si riceve vernice a sufficienza per tinteggiare una superficie di proiezione per il proiettore di 4,6 m². La tonalità di colore Reference White è adatta per i proiettori comuni. Le tonalità di colore più scure, come ad esempio le varianti High Contrast sono progettati per i proiettori che, in special modo, dipendono da una rappresentazione ad alto contrasto.
 

Per la categoria del prodotto

celexon schermo avvolgibile Professional Plus 200 x 113 cm

celexon schermo avvolgibile Professional Plus 200 x 113 cm

Lo schermo avvolgibile celexon Professional Plus 200 x 113 cm come schermo avvolgibile di alta qualità non offre soltanto una buona superficie di proiezione in un elegante alloggiamento, ma anche un meccanismo di avvolgimento Slow-Return, che impedisce allo schermo di arrotolarsi in modo irregolare. Naturalmente, ciò rende l’avvolgimento dello schermo anche più Comodo. Quando non si desidera ricorrere uno schermo a motore costoso, lo schermo avvolgibile celexon Professional Plus è la prima scelta.
 

Per la categoria del prodotto

celexon schermo a cornice HomeCinema Frame 240 x 135 cm

celexon schermo a cornice HomeCinema Frame 240 x 135 cm

Lo schermo celexon HomeCinema Frame 240 x 135 cm è la classica scelta quando lo schermo viene utilizzato per creare il cinema nella cantina di casa. Con queste dimensioni, si percepisce immediatamente la vera sensazione di essere al cinema nelle quattro mura di casa propria, senza doversi preoccupare che la qualità dell’immagine o la luminosità del proiettore non sia sufficiente. La sua cornice nera diffonde ancora di più la giusta sensazione di essere al cinema. Naturalmente, lo si può impiegare anche nel soggiorno; tuttavia, si deve prestare attenzione al fatto che, quando non lo si utilizza, venga appesa al muro una foto a vuoto, anche si tratta certamente di una questione di gusti. Però, la situazione è analoga con un grande televisore a schermo piatto, perché in questo caso viene appeso al muro o una griglia anche il pannello che, quando non è in funzione, è semplicemente una grande superficie nera.
 

Per la categoria del prodotto

 

 

 

Superfici di proiezione per i proiettori

Per poter ricevere un’immagine ottimale sul proiettore, la superfici di proiezione deve essere debitamente preparata a tal proposito. Ciò vale naturalmente, in prima linea, per una parete tradizionale, quando non si utilizza uno schermo. In questi casi, c’è la vernice speciale per gli schermi, che, come risultato finale, produce una superficie di proiezione per il proiettore che può essere paragonata a uno schermo. Con ciò non si è più necessariamente legati a uno schermo e si riceve lo stesso un buon risultato nella proiezione.

 

Se si desidera trasformare una parete in una superficie di proiezione per un proiettore, si dovrebbe fare attenzione ad alcune condizioni. Se sulla parete è attaccata una carta da parati, è necessario prima rimuoverla. Ciò vale naturalmente anche per i residui di adesivo. Quindi, si deve controllare la qualità della parete sottostante una volta pulita. Anche lo stucco non deve essere troppo ruvido, poiché altrimenti influenzerebbe il risultato della proiezione. In questo caso, la superficie deve essere levigata con la smerigliatrice o la carta vetrata fino a farla diventare liscia in modo tale che non si vedano e si sentano dei residui sporgenti di stucco. Quindi, la parete deve essere trattata con una mano di fondo, che garantisce una tenuta perfetta per la vernice da applicare in seguito. Quando si scelgono, ad esempio, le vernici per gli schermi del produttore screen goo, si necessita di un fondo e, successivamente, anche di un contenitore di vernice da 4,6 litro per una superficie di 1 metri quadrati. Quando si progetta una superficie di proiezione di questo tipo, esiste già una base di calcolo.

La base e la vernice per schermi devono essere applicati in due strati e questa operazione deve essere eseguita con un rullo o una pistola a spruzzo. Si deve rinunciare ad applicare una mano di vernice con il pennello, in quanto i segni troppo evidenti delle pennellate sono riconoscibili sulla superficie di proiezione del proiettore. Per poter raggiungere un risultato ottimale, la superficie deve essere bene asciutta.

Dopodiché, si può applicare la vernice per gli schermi sulla mano di fondo e si deve eseguire la stessa operazione fatta per applicare il fondo. Anche in questo caso, naturalmente, gli strati di vernice devono asciugarsi bene in seguito all’applicazione. Dopo aver creato la vera superficie di proiezione, si può pensare anche pensare di munirla di una cornice nera.

Oltre alla possibilità di realizzare una superficie di proiezione in questo modo, si può anche ricorrere al classico schermo. In questo caso, esistono diverse possibilità per posizionare una superficie di proiezione, che sia mobile o fissa. Se non si desidera o non è necessario rinunciare a uno schermo, da un punto di vista estetico, la soluzione dello schermo costituisce, nella maggiora parte dei casi, l’alternativa più economica.

Oggi, la selezione di schermi è molto vasta, in modo tale da poter essere sicuri di trovare lo schermo giusto per le proprie necessità. Che si tratti di uno schermo avvolgibile o di uno schermo a motore da installare come dispositivo fisso, mobile o con un cavalletto.

Come soluzione ottimale per gli schermi va preso in considerazione lo schermo a cornice, poiché si avrebbe una superficie di proiezione veramente piatta. Con la colonna collocata su tutti i quattro lati dello schermo, il pannello resta piatto per più tempo, perciò lo schermo a cornice è lo schermo ottimale, a condizione che lo si possa lasciare sempre appeso alla parete. In confronto allo schermo a motore o avvolgibile, lo schermo a cornice non si può nascondere facilmente, ma resta sempre appeso alla parete, come una foto a vuoto, anche quando non è utilizzato. Spesso questo è il motivo per cui, in precedenza, tale schermo viene impiegato come superficie di proiezione in una camera aggiuntiva allestita per il cinema in casa, come il soggiorno, perché a differenza degli spazi abitativi, non è quasi visibile.

 

Tutte le superfici di proiezione